Metodo

Un approccio su misura
due cani interagiscono amichevolmente all'aperto

Il nostro approccio al cane si definisce “COGNITIVO ZOOANTROPOLOGICO”.
Cosa vuol dire? Vuol dire che ogni comportamento del cane è motivato da uno stato mentale. Nulla c’è di “meccanico” o “istintivo”, ma tutto nel nostro compagno è frutto di un ragionamento, poiché sappiamo bene che il cane non è una macchina, ma un essere senziente, con emozioni, stati d’animo, desideri.
Questo significa anche che nell’apprendimento il cane è soggetto attivo, partecipe, non una “scatola” in cui inserire un nuovo concetto, ma un soggetto che deve sentirsi coinvolto, sereno e motivato per comprendere ed apprendere una nuova nozione.
La Zooantropologia, invece, è una disciplina che studia appunto la relazione tra uomo e animale. In base a questi studi, si tiene conto che il comportamento del cane si basa anche sulle relazioni che vive quotidianamente, sia nell’ambito familiare che all’esterno, tra eterospecifici ed altri cani.
È per questo motivo che ogni cane che abbia bisogno di un percorso, al centro Cinofilo Colpo di Coda sarà fruitore di una valutazione e progettazione fatta su misura, che tenga conto del soggetto, dei punti di forza e di debolezza, degli obiettivi, del contesto in cui vive e della famiglia in cui è inserito.

Documenti

I nostri riferimenti
logo carta modena 2002

Colpo di Coda - Centro Cinofilo, Fattoria Zooantropologica. Colpo di Coda A.S.D. © 2017. All Rights Reserved.

Privacy Policy

d